Comunicato stampa del Consigliere Comunale Rossano Bibalo

Pubblico sul nostro sito il comunicato stampa che ho inviato a tutte le principali testate giornalistiche:
Comunicato stampa con gentile richiesta di pubblicazione.

Stranamente oggi sul sito della Protezione Civile è scomparso ogni riferimento all’operazione Alvei Puliti 2012.

Stessa cosa per le foto. Sorge il dubbio che qualche dubbio sorga.

Del resto sembra che oggi si possa fare un po’ di chiarezza su cosa è successo nelle Riserva della Val Rosandra.

E’ possibile visionare, dal sito del Comitato ( http://comitatovalrosandra.org/2012/04/riscoperti-documenti-interessanti/ ), un documento del Comune di S.Dorligo della Valle, in cui si delimitava l’intervento a valle della zona più incriminata.

Cosa capire da questi fatti? Si capisce evidentemente che le squadre sono state fuorviate. Che è mancata ogni forma di sorveglianza in loco. Nonchè, vista la data di protocollo della PC 02/02/2012, l’incomprensibile mancata consultazione del comitato tecnico-scientifico, che avrebbe dovuto esprimere un dovuto parere.

Le dimissioni dei responsabili, comunali e regionali, a questo punto, sono un atto civile che dovrebbero gli stessi sentire come un dovere morale verso tutta la comunità.

Rossano Bibalo

Consigliere comunale Verdi – S. Dorligo della Valle

3 Risposte a Comunicato stampa del Consigliere Comunale Rossano Bibalo

  1. bd 4 aprile 2012 a 23:39 #

    …nel caso ho salvato le foto, sapendo che in breve tempo sarebbero sparite…

  2. Iacopo Zanardi 5 aprile 2012 a 13:28 #

    Anch’io ho salvato le foto…

    Il documento concordato con il comune, se non sbaglio prevedeva la pulizia solo a valle del ponticello di legno!

    Tra l’altro il giorno prima dei lavori la regione pubblica un comunicato

    http://www.regione.fvg.it/rafvg/giunta/dettaglio.act?dir=/rafvg/cms/RAFVG/Giunta/ciriani/comunicati/&id=41048&ass=B01&WT.ti=Ricerca%20comunicati%20stampa

    che prevede solo: “attività di eliminazione di ramaglie e materiali che pregiudicano il corso dei fiumi” non mi pare che un albero sano di 30-60 cm di diametro possa essere considerato “ramaglia”. Nello stesso comunicato Cirami commenta: “L’attività portata avanti dalla Protezione civile in questa occasione è molto selettiva e strettamente confinata a ridurre il rischio idreogeologico. Si tratta di un intervento in armonia con l’ambiente…”. Abbiamo visto quanto è stata selettiva e in armonia con l’ambiente”

  3. Avatar of Luisa Gregori
    Luisa Gregori 5 aprile 2012 a 15:20 #

    Sono riuscita a salvare delle foto, ho scoperto che la protezione civile semplicemente ha reso privato il materiale, cioè bisogna fare i log in sul sito della PC…ma il materiale è ancora lì e grazie alla copia cache di google sono riuscita a recuperare le immagini. Sono nella sezione foto del sito e di facebook!

Lascia un Commento

*